ARCHIVIO COMUNICATI

 

Aggiornamento 27/11/2021

 

 

 

 

27/11/2021

Comunicato

 

ANBBA ringrazia tutti coloro che hanno partecipato al WEBINAR di giovedì 25 novembre u.s. che ha avuto una grande affluenza numerica mai registrata da quando , la nostra Associazione , avvalendosi della piattaforma  GotoWebinar , ha organizzato questi eventi su argomenti riguardanti  le attività ricettive extra-alberghiere delle quali ANBBA è l’Associazione più rappresentativa  in ambito  nazionale. 

Durante  di questo webinar (a cui farà seguito un’altro dove verrà fatta una vera e propria simulazione operativa non appena la piattaforma comincerà a diventare operativa)  si è parlato dell’importante argomento , di grande  attualità  quale il Green Pass rafforzato o Super  Green  Pass . Si è aperto un dibattito sulla sua applicazione anche nelle strutture ricettive extra-alberghiere in particolare B&B e affittacamere. E’ un argomento da affrontare con estrema cautela e quindi necessita di un analisi profonda in quanto è già stato pubblicato in G.U , ma attendiamo le circolari esplicative che dovranno rispondere,  prima della sua entrata in vigore (6 dicembre),  ai vari quesiti che da molte categorie sono già stati inoltrati fra i quali quello che ANBBA ha già predisposto è che sarà inviato nelle prossime ore

 

Decreto-legge 26 novembre 2021, n. 172 recante “Misure urgenti per il contenimento dell’epidemia da COVID-19 e per lo svolgimento in sicurezza delle attività economiche e sociali”, pubblicato sulla Gazzetta ufficiale n. 282 di ieri 26 novembre 2021.

 

23/10/2021

Comunicato

 

A seguito della pubblicazione sulla G.U del 14/10/2021 ( Serie Generale n. 246 ) - del Decreto 14 settembre 2021 del MINISTERO degli INTERNI    recante  :

 

Modifiche e integrazioni al decreto 7 gennaio 2013, recante: «Disposizioni concernenti la comunicazione alle autorità di pubblica sicurezza dell'arrivo di persone alloggiate in strutture ricettive»

 

-   ANBBA,  in collaborazione con il CEN  (Centro elettronico nazionale  della Polizia di Stato ) ,  organizzerà una serie di WEBINAR ,  a partire dal prossimo mese di novembre , per illustrare le modifiche al Portale

 

 

 

-  La nuova piattaforma  , con la quale tutte le strutture ricettive saranno tenute ad operare,  comincerà a funzionare nei primi mesi del 2022  Nel regime transitorio  tutte le strutture  attive potranno continuare a denunciare i loro ospiti , fino alla scadenza del proprio certificato.

 

 

 

 

18/10/2021

Comunicato

Consegnati a TTG di Rimini gli  Oscar dell’ecoturismo 2021 a 5 strutture ricettive,

4 aree protette, una personalità e 2 network.

 

Premiato “Miglior struttura ricettiva”, B&B SmartFit House di Pescara che fa parte del Gruppo ANBBA degli amici dell’Abruzzo .

 

B&B SmartFit House

 

La Presidenza di ANBBA e il Consiglio  Direttivo tutto si congratula con la Signora Valentina gestore  della struttura per il prestigioso riconoscimento avuto e si auspica che,  nel piano della transizione ecologica prevista nel PNRR,   altre strutture facenti parte del nostro sodalizio , ne seguano l’esempio.

SI informa  che nel nuovo programma di ANBBA 2.0  sono previsti , attraverso   la nostra piattaforma

goto-webinar,   corsi per attività ricettive ecosostenibili  per la salvaguardia dell’ambiente e il risparmio energetico  

 

 

Vai alla notizia sul sito ufficiale

 

:
 

 Per la categoria “Miglior struttura ricettiva”, riguardante le strutture che si distinguono per una gestione particolarmente attenta all’ambiente, sono stati premiati il 

B&B SmartFit House di Pescara, in Abruzzo, per la realizzazione di un bed & breakfast ecosostenibile e una conduzione attenta all’ambiente e al benessere della persona

 

https://greenreport.it/news/aree-protette-e-biodiversita/gli-oscar-dellecoturismo-2021-a-5-strutture-ricettive-4-aree-protette-una-personalita-e-2-network/

 

 

13/10/2021

Comunicato

 

Roma 

Piattaforma RADAR - Regione Lazio

A seguito dell’attacco hacker al portale della Regione Lazio  (oggi ripristinato) le  modalità di inserimento  dei movimenti degli ospiti nelle strutture ricettive sono  state modificate (ved. Guida operativa e Faq al Link  https://radar.regione.lazio.it/Osservatorio/Home.aspx ), conseguentemente si informa che ,  per poter procedere ad indicare la data di partenza degli ospiti che al 31 luglio risultavano  ancora presenti, è necessario,  per ciascuna registrazione ,    ritornare alla data di arrivo e  cancellare (icona bidone) il movimento in entrata per poi procedere di nuovo alla registrazione dell’arrivo,  a quella data,  indicando anche la data di partenza o dei giorni di permanenza. Si consiglia inoltre di digitare ex novo , negli appositi spazi ,  le credenziali per l’accesso  e di non usare,  per il nuovo primo collegamento , quelle eventualmente salvate nelle impostazioni del vostro PC.

 

 

 

01/10/2021

Comunicato

Roma  01/10/2021

Il giorno 29 di settembre u.s. si è conclusa , con grande successo , la webinar speciale sulle linee guida per l’apertura e gestione delle attività ricettive extra-alberghiere con l’intervento  di esperti in materia e con la presentazione di specifiche slide. Il Consiglio Direttivo di ANBBA , avendo ricevuto innumerevoli richieste di adesione , pervenute anche  dopo la chiusura dei termini  , ha deciso di prorogare la possibilità di associarsi con la quota promozionale ridotta,  in modo che i nuovi soci possano rivedere le sessioni e scaricare le slide presentate  accedendo all’Area Soci . Si comunica altresì che , viste le notizie relative all’approvazione dei decreti attuativi del famoso Codice identificativo nazionale,  ed altri importanti argomenti non trattati nei webinar , verrà a breve indetta una sessione speciale la cui data sarà comunicata appena possibile,  su questa stessa pagina.

Promozione Corso on-line + quota associativa , 70 euro 

 

https://bit.ly/Corsi-anbba-2021

24/09/2021

Comunicato

Comunicato e informazioni Regione Lazio 

Portale RADAR rilevamenti ISTAT e CISE

Roma 24/09/2021

Come tutti saprete , il portale della Regione Lazio ha avuto una assalto pirata (in gergo hackeraggio) che ne ha neutralizzato completamente la funzionalità. Per il suo ripristino  sono al lavoro uno staff di tecnici e ci auguriamo che  avvenga nel più breve tempo possibile. In data odierna abbiamo avuto da parte della Segreteria dell’Agenzia Regionale del Turismo notizie rassicuranti che a breve saranno ripristinate tutte le sue funzioni e che , nel contempo,  la Regione ha pubblicato sul bollettino regionale una circolare che  stabilisce un termine utile per le denunce  dei flussi turistici sul portale RADAR  degli ospiti nelle strutture ricettive , prorogato al 31 ottobre , deducendo  (cosa che non vediamo scritta nella circolare ) che da parte della Regione non si dia luogo , a causa dell’evento (hackeraggio) all’applicazione di sanzione di carattere amministrativo per la mancata denuncia nei tempi ordinari.

Si allega la circolare pubblicata sul BURL della Regione Lazio.

Atti della Giunta regionale e degli Assessori

Deliberazione 17 settembre 2021 , numero 587

 

 

 

Clicca  

 

 

 

 

 

 

 

05/09/2021

Comunicato

 

Green Pass

 

La nuova piattaforma per il controllo automatico si   chiamerà Pn-dgc In finzione dal 13 settembre.

 

Si chiama Pndgc la piattaforma per il controllo automatizzato del Green Pass che entrerà in funzione da lunedì 13 settembre 2021. Fino a quella data non è escluso che il servizio possa assumere una nuova denominazione, ma almeno per il momento verrà utilizzato l’acronimo di Piattaforma Nazionale Digital Green Certificate. Il servizio è stato ideato per snellire le verifiche dei certificati verdi e per non ingolfare gli accessi nelle varie istituzioni scolastiche.

La piattaforma Pndgc per il controllo automatizzato del Green Pass

La piattaforma Pndgc è realizzata da Sogei e farà incrociare i dati sanitari relativi al rilascio del certificato verde con il sistema SIDI del Ministero dell’Istruzione.

Dal punto di vista pratico, ovvero dei controlli effettuati dalle scuole, le segreterie scolastiche potranno disporre sullo screen di una interfaccia alla quale sarà possibile accedere attraverso il codice meccanografico dell’istituto.

 

Leggi tutto su :

 

https://newsistruzione.it/2021/09/06/pndgc-piattaforma-controllo-green-pass/

https://www.governo.it/sites/governo.it/files/Green_Pass_all_B.pdf

30/08/2021

Comunicato

 

Il Green  Pass nelle attività ricettive extra-alberghiere.

 

In questi ultimi giorni di agosto circolano  informazioni ufficiali e non  , che interpretano in maniera discordante l’obbligatorietà del Green Pass per poter essere ospitati nelle strutture ricettive ,  in particolare in quelle extra-alberghiere  Nel Decreto del 5 agosto u.s. non vi è traccia di questa obbligatorietà , ma attenzione,  non è a questo decreto che eventualmente bisogna riferirsi,  ma a quello pubblicato  nella Gazzetta Ufficiale del 23 luglio 2021, n. 175 - Misure urgenti per fronteggiare l’emergenza epidemiologica e per l’esercizio in sicurezza di attività sociali ed economiche in cui vengono  individuate attività e ambiti accessibili solo se in possesso di Green pass. Poiché in molte strutture ricettive extra-alberghiere viene servita la colazione in locali  al chiuso , presenti nella struttura stessa , risulta chiaro (se si vuole dare una specifica interpretazione)   che per assimilazione,  se in un B&B viene servita la colazione in locali al chiuso,  è evidente che l’ospite , per accedere a questo locale  dovrebbe avere il Green Pass. Sta comunque alla discrezionalità del gestore chiedere il documento  o una certificazione equivalente per accedere alla struttura e di informare convenientemente l’ospite di questa evenienza.  Ora risulta chiaro che questa richiesta non si dovrà applicare nelle strutture come:  case e appartamenti per vacanze o nelle locazioni turistiche in quanto in esse non vi alcuna  condivisione  degli spazi con altri ospiti,  come ovviamente, al contrario ,  nei B&B e negli Affittacamere.

 

*****

 

Green Pass obbligatorio per scuola e università: tutte le novità dal 1° settembre

 

Green Pass obbligatorio per scuola e università dal 1° settembre 2021. La certificazione verde Covid diventerà obbligatoria per il personale scolastico e universitario per consentire la ripartenza delle attività in presenza, così come l'utilizzo delle mascherine e la misurazione della temperatura corporea. Le novità nel decreto del 5 agosto.

 

Leggi tutto su :

 

https://www.informazionefiscale.it/Green-Pass-obbligatorio-scuola-universita-novita-1-settembre-2021

 

25/08/2021

Comunicato

 

 

Comunicato importante per i soci del Lazio e di Roma Capitale 

 

 

SERVIZI CIR E RADAR REGIONE LAZIO ANCORA NON FUNZIONANTI: E LE SANZIONI ?

 

L'attacco informatico effettuato il 30/07/2021 dagli hacker al data center della Regione Lazio ha compromesso l'utilizzo di alcuni dei servizi e delle applicazioni online a disposizione dei cittadini, fra cui il portale del turismo e l'area del sito relativa alle statistiche ed analisi geografica. 

 Di conseguenza, da quasi un mese, sono inaccessibili:

- il servizio CIR-CISE che consente l'attribuzione e la consultazione dei codici identificativi regionali del turismo;

- il servizio RADAR - Raccolta Dati Regionali, necessario a trasmettere i flussi turistici.

I relativi link: 

https://www.regione.lazio.it/cise/

https://www.visitlazio.com/osservatorio/

conducono a pagine inesistenti.

ANBBA ha contattato la Regione Lazio presso la segreteria dell'Agenzia regionale del Turismo nella persona della Dott.ssa Paola Cherchi, che ha assicurato che i servizi riprenderanno appena sarà possibile.

A questo punto sarebbe auspicabile un provvedimento della Regione, o quanto meno, un comunicato formale, che preveda che le strutture ricettive e locazioni turistiche che non siano dotate di CIR o che non comunichino i flussi al sistema RADAR non siano sanzionate.

Il CIR è un elemento importante anche ai fini della pubblicazione sui portali, quindi chiediamo ai titolari di nuove attività nel Lazio di segnalarci eventuali problemi nella pubblicazione degli annunci sui portali a causa dell'assenza del CIR.    

Scrivi 

22/08/2021

Comunicato

 

Cos’ è il SAFAex
 

 

Il fiore all’occhiello di ANBBA è SAFAex, il servizio a 360 gradi di assistenza fiscale e amministrativa extralberghiera fornito ai soci ANBBA attraverso il sistema di collegamento remoto associativo, già attivo da tempo. L’assistenza fiscale e amministrativa viene fornita dai nostri professionisti convenzionati: oltre al Rag. Paolo Sardi.  ANBBA si avvale anche della fattiva collaborazione del Dott. Sergio Lombardi.  Sergio è uno dei massimi esperti fiscali dell’extra-alberghiero in Italia e offrirà assistenza fiscale ai soci ANBBA a Roma e nel Lazio, sia nel suo studio, che in remoto.
 

 

Per ogni ulteriore informazione scrivere a:

 

 

13/08/2021

Comunicato

BOOKING  IVA

Osservazioni e suggerimenti

 

Con una lettera BOOKING richiede che l’host, entro il 30.08 p.v. invii dichiarazione in cui attesta l’attribuzione del numero di PARTITA IVA.

Tale richiesta, nuova ed originale, si può interpretare solamente nell’ottica dell’obbligo di assolvimento del pagamento dell’IVA  sulle operazioni svolte da BOOKING medesima nei confronti dell’host.e di tutti gli operatori in ambito turistico che operano senza partita IVA (B&b , Case e appartamenti vacanze non professionali)

In ITALIA, però, operare nel settore turistico non è riservato solo ad operatori economici professionali, ossia dotati di PARTITA IVA. Anzi: diverse Regioni prevedono che  le locazioni turistiche o affitti brevi siano esclusivamente esercitate da soggetti privi di PARTITA IVA.

Oppure, pur essendo operatori economici professionali, la detrazione IVA è limitata o nulla nel caso in cui lochino immobili uso abitativo per cui le fatture che emettono sono esenti (art. 10 comma 8 ter  DPR 633/72.)

Inoltre è assai probabile che operino anche soggetti professionali ma che abbiano aderito al c.d. REGIME FORFETARIO, ossia regime contabile che opera senza applicazione dell'IVA” in riferimento alla normativa “art. 1 comma 58 Legge n. 190/2014”, cosicchè tale soggetto emette documenti fiscali (fattura o documento commerciale) senza applicare l’IVA e di conseguenza non può detrarsi l’IVA quando acquista, di conseguenza considerato a tali fini come un consumatore finale.

Ecco quindi che la richiesta di BOOKING, ancorchè logica nella sua normale accezione, deve essere assai più articolata e prevedere ALMENO DUE  opzioni.

 

Suggeriamo perciò uno schema di sotto riassunto.

 

Il soggetto economico è dotato di partita IVA?     ○  SI       ○ NO

 

Se SI:  

Booking emette fattura senza applicare IVA sulle cessioni intra-UE di cui all'art. 41 del DL 331/1993 ricordando all’HOST il suo obbligo di integrare la fattura ricevuta col c.d. REVERSE CHARGE esterno mediante emissione di fattura elettronica od in modalità cartacea creando un apposito sezionale dedicato,  ed eventualmente provvedere a riversare l’IVA qualora appunto l’host non abbia diritto alla piena detrazione dell’IVA.

Giova poi ricordare come con una serie di recenti sentenze (Cass. 3589/2020, 4662/2020 e 4398/2020), la Corte di Cassazione ha confermato la rilevanza soltanto formale dell'iscrizione al VIES dell'acquirente comunitario ai fini dell'applicazione del regime di non imponibilità IVA sulle cessioni intra-UE di cui all'art. 41 del DL 331/1993. Perciò, almeno per il momento, i soggetti  professionali IVA Italiani POSSONO  acquistare dall’estero anche se privi di iscrizione al VIES.

Inoltre per questi soggetti professionali vige anche l’obbligo di redazione del Modello INTRASTAT 2 relativo agli acquisti di servizi dall’estero.

 

Se NO.

Booking emette fattura applicando l’IVA vigente tempo per tempo ed in tal modo è assolto l’obbligo fiscale.

 

02/08/2021

Comunicato

 

Il Presidente di ANBBA   Johnny Malerba,  unitamente ai membri del Consiglio Direttivo , sono vicini alle popolazioni e alle attività ricettive  colpite dai grandi incendi   in Sicilia,  in  Sardegna e  in Abruzzo dove sono andate in fumo   case di abitazione ed intere aree naturali protette, sia nell’interno che sui litorali. Viene purtroppo a mancare un patrimonio umano , paesaggistico e culturale di rara bellezza .

Inoltre  ANBBA è particolarmente vicina a Lucia Di Nucci,  membro del proprio Consiglio Direttivo , oltre  che fondatrice del Gruppo Amici dell’Abruzzo. In questa zona è stata distrutta dalle fiamme la “Costa dei Trabocchi” così caratteristica da attirare un turismo di apprezzamento. Anche la sua  abitazione,  dove viene svolta  l’attività di B&B , è stata lambita dalle fiamme che,  fortunatamente,  si sono fermate a pochi metri dall’immobile. Tutti questi eventi catastrofici hanno lasciato  sgomento e desolazione !  Un grande abbraccio ed una commossa vicinanza in questo difficile momento sono il sentimento che ci accomuna.

 

Johnny Malerba

Presidente ANBBA  

 

 

29/07/2021

Comunicato

 

 

Il Green Pass nelle strutture ricettive extra-alberghiere

 

 

Il Decreto Legge sul Green Pass ( le cui notizie sono costantemente monitorate sulle nostre news , quasi in tempo reale) sta suscitando attenzioni tali che vanno oltre l’essenza della sua istituzione con pareri contrapposti e purtroppo anche da proteste, non solo in Italia e anche in Europa ma il tutto accompagnato da fibrillazioni nel mondo politico . C’è chi plaude e c’è chi lo combatte … e via dicendo.

La nostra Associazione che rappresenta in Italia il baluardo di difesa delle attività ricettive extra-alberghiere sta ricevendo , in queste ultime ore, contatti da parte di soci e non soci  che chiedono  chiarimenti  di come si devono comportare.   Le nostre interpretazioni e risposte in merito sono improntate alla massima prudenza anche perché sono attese circolari esplicative in tal senso da parte del Ministero. Noi puntiamo soprattutto alla salvaguardia  della salute,  sia degli ospiti , ma soprattutto anche dei gestori,  ed allora  abbiamo elaborato un quadro  sintetico di come deve essere interpretata la necessità di richiedere il Green Pass  :

 

A ) Nelle Case Vacanze e nelle Locazioni turistiche valgono le regole generali  già presenti nei protocolli stabiliti dalla Conferenza Stato-Regioni e personalizzate nei nostri Webinar (ultimo il 15/maggio u.s)  e quindi non essendovi condivisione  niente Green Pass.

 

B) Negli affittacamere  dove non viene dato alcun servizio di ristorazione  si lascia alla discrezione del Gestore  ma non vige a nostro avviso la necessità di richiedere il Green Pass.

 

C) Nei B&B la cosa si fa più problematica in quanto esiste condivisione nel momento in cui gli ospiti si ritrovano nella zona adibita alla somministrazione della colazione. E’ da osservare che nei nostri protocolli personalizzati abbiamo già dato delle linee guida tali da stabilire che la colazione  agli ospiti dovesse essere somministrata per appuntamento  da stabilire la sera prima o meglio  portata in camera dai gestori in modo da eliminare  la condivisione. Ora se in un B&B si vuole adoprare la zona colazioni alla stessa ora somministrando a tutti gli ospiti la colazione contemporaneamente , i  tavoli devono essere opportunamente distanziati come da protocollo. Risulta chiaro che in questo caso l’accesso da parte degli ospiti a questo servizio dovrà essere concesso solo con  l’esibizione del Green pass . In sintesi per ovviare a tutto questo ed essere tranquilli , gestori e ospiti , sarebbe quanto mai opportuno accertarsi del Green Pass al momento  del Check-in  in modo che il gestore possa organizzare il servizio di colazione.

 

 

Cesare Gherardi

Direttore Area Tecnica di ANBBA

 

 

 

03/06/2021

Comunicato

TUTTI GLI AGGIORNAMENTI

 

Sul Green Pass - Prenotazioni e accoglienza 

 

PAGINA SPECIALE 

 

Il Green pass

Capiamo intanto cos'è il Green pass nazionale: si tratta di un certificato che attesta che siamo vaccinati, che abbiamo fatto un tampone (negativo) nelle 48 ore precedenti o che siamo guariti dal Covid da non più di sei mesi. In attesa che entro giugno sia operativo il pass elettronico (che potremo caricare anche sulle app Io e Immuni) per ora basta il certificato cartaceo rilasciato all'atto della vaccinazione o quello con l'esito del tampone e l'attestazione del medico di avvenuta guarigione. Per quanto riguarda la vaccinazione, il pass vale dal 15° giorno dalla prima dose e per nove mesi dalla seconda (e qui le Faq del governo non state aggiornate - e non è l'unica discrasia - dopo il Dl riaperture riportando infatti ancora la validità di 6 mesi).

Documento diverso è il Green pass europeo che ci servirà (come vedremo sotto) per i viaggi in Europa (qui vi speghiamo le differenze). 

Open Day vaccini Covid: come funzionano, dove si terranno

 

Continua a leggere su :

 

https://www.quotidiano.net/cronaca/vacanze-2021-green-pass-spostamenti-1.6439317

 

 

03/06/2021

Comunicato

CAMPIONATI EUROPEI di CALCIO

 

 

 

 

A Roma,  allo stadio olimpico si giocheranno le prime tre partite degli Europei di Calcio   con i seguenti incontri e date :

 

11 Giugno - Italia-Turchia

16 Giugno - Italia-Svizzera

20 Giugno - Italia-Galles

 

Sono previsti molti arrivi da questi tre paesi  e quindi le attività ricettive presenti a  Roma  riceveranno sicuramente  prenotazioni dai numerosi spettatori che arriveranno  da questi tre paesi, particolare attenzione dovrà essere posta per coloro che arriveranno dalla Turchia e quindi i gestori delle  attività ricettive  dovranno attenersi alle disposizioni che verranno impartire dal Ministero della Salute a cui raccomandiamo di ricorrere ogni giorno :

https://www.salute.gov.it/portale/nuovocoronavirus/dettaglioContenutiNuovoCoronavirus.jsp?lingua=italiano&id=5411&area=nuovoCoronavirus&menu=vuoto

 

Attenzione per quanto riguarda gli arrivi dalla Turchia , particolari disposizioni sono state  impartite attraverso la nostra Sede Consolare di Istanbul :  

 

MISURE PER L’INGRESSO IN ITALIA – Notizie aggiornate al 2 giugno 2021

https://consistanbul.esteri.it/consolato_istanbul/it/la_comunicazione/dal_consolato/2017/10/avviso-di-sicurezza-per-i-connazionali_0.html


Alla luce di quanto previsto dall’Ordinanza del Ministero della Salute del 14 maggio 2021, si informa che:

1. a partire dal giorno 16 maggio 2021 tutti coloro che entreranno in Italia da Stati o territori rientranti negli elenchi D ed E - VALE A DIRE ANCHE DALLA TURCHIA - dell’allegato 20 del DPCM 2 marzo 2021, dovranno sottoporsi a tampone molecolare o antigenico nelle 72 ore precedenti all’ingresso.
2. A partire dal 18 aprile, chi faccia ingresso in territorio nazionale dai Paesi di cui agli elenchi D ed E dell’allegato 20 - VALE A DIRE ANCHE DALLA TURCHIA - dovrà osservare un periodo di quarantena domiciliare di 10 giorni, e sottoporsi a tampone molecolare o antigenico al termine di tale periodo;
3. L’obbligo, chi faccia ingresso nel territorio nazionale dai Paesi di cui agli elenchi B, C, D ed E dell’allegato 20 - VALE A DIRE ANCHE DALLA TURCHIA -, 
dovrà compilare un modulo di localizzazione
 in formato digitale, sulla base delle indicazioni di apposita circolare della Direzione Generale della Prevenzione Sanitaria del Ministero della Salute. Il modulo di localizzazione digitale potrà essere sostituito dalla precedente dichiarazione (https://www.esteri.it/mae/resource/doc/2021/03/modulo_rientro_sintetico_05_marzo_2021_compilabile.pdf) in modalità cartacea in caso di impedimento tecnologico.
4. Chi nei 14 giorni precedenti abbia soggiornato o transitato in Brasile potrà fare ingresso in Italia – sottoponendosi a quarantena domiciliare di 10 giorni e doppio tampone molecolare - anche per motivi di ricongiungimento con figli minori, coniugi o parti unite civilmente.

 

31/05/2021

Comunicato

 

Movimenti turistici dall'estero e dai paesi UE

Tutti gli aggiornamenti sul sito del Ministero della Salute

 

PUBBLICATI nella speciale pagina

 

 

   

 

https://www.salute.gov.it/portale/nuovocoronavirus/dettaglioContenutiNuovoCoronavirus.jsp?lingua=italiano&id=5411&area=nuovoCoronavirus&menu=vuoto

 

(Si consiglia di visitare la pagina ogni giorno)

 

 

 

 

 

 

 

21/05/2021

Comunicato

 

Sostegni alle attività ricettive extra-alberghiere senza partita IVA

 

In discussione nelle Commissioni parlamentari  con  un primo via libera all’emendamento  presentato dall’Onorevole Raffaele Trano (che ringraziamo per il suo assiduo interessamento) relativo ai sostegni per le attività ricettive extra-alberghiere.

Seguiranno , su questa stessa pagina, i dettagli dell’operazione che si inquadra nelle attività di ANBBA per sensibilizzare il Governo  a sostenere la  grande  famiglia delle strutture ricettive extra-alberghiere  gestite con o senza partita IVA. L’andamento dell’iter ed il suo  epilogo , che si spera avvenga in termini brevi e più favorevoli possibili per il comparto,  sarà pubblicato sul sito di ANBBA e sulle varie pagine  facebook ad essa collegate,  quindi si invitano i nostri assidui visitatori  , soci e non soci , a seguire le nostre informazioni e notizie improntate  all'ufficialità.

 

 

09/05/2021

Comunicato

BIT 2021  DIGITAL EDITION

Giornata Inaugurale

Milano 9 maggio 2021

Con un programma semplice ma coerente si è aperta questa  particolare edizione  del 2021 che,  per effetto della pandemia  che ovviamente non avrebbe permesso una edizione in presenza degli operatori ,  è stata appunto,  nell’era   della rivoluzione digitale , organizzata su apposita piattaforma . Lo sforzo degli organizzatori è stato enorme ma poi finalmente la macchina operativa si è messa in moto  . Lo ha sottolineato il Presidente  Luca Palermo ( Amministratore Delegato e  Direttore Fiera Milano -(qui ritratto durante la presentazione dell’evento in diretta live) rilevando che la risposta degli operatori è stata grande e sicuramente grandi saranno i risultati che arriveranno . Il Turismo ripartirà  anche con numeri ridotti , ma ripartirà. Lo sforzo del Governo Draghi  in questi ultimi giorni è stato molto incisivo e quindi non ci resta che animarsi di speranza.

 

Coordinati  dalla Dott.ssa Magda Antonioli , Direttore dell’ACME dell’Università Bocconi di Milano

che purtroppo si è solo ascoltata e quindi non in video per un guasto tecnico sulla sua webcam ,  sono intervenuti i  vari oratori. Per prima ha parlato la Dott.ssa Alessandra Priante in collegamento dalla Spagna dove ha sede la Direzione Europea dell’Organizzazione mondiale del Turismo delle Nazioni Unite (UNWTO)  che nel suo intervento,  ci ha fatto capire che la ripresa del Turismo sarà alquanto lenta. Dal grafico che ha mostrato,  che parte dal 2020 per arrivare al 2025 , l’Italia è al 4° posto fra i paesi europei ma la Spagna è al primo ed è la stessa Spagna , che nonostante la pandemia aprirà il FITUR a Madrid il 19 maggio

L’intervento di Caroline Bremner , responsabile di Euromonitor International  , in video ed in audio,  tradotto in simultanea,   è stato lungo ma esaudiente e ha messo in evidenza la globalità della situazione pandemica in relazione alla ripresa del Turismo, Caroline ha  sottolineando anche Lei che la ripresa sarà lenta  ma che il GREEN CERTIFICATE potrà essere strumento Utile e importante per l’accelerazione dei viaggi

 

 

Questa volta il rapporto annuale del Turismo è stato affidato ,  non al Prof. Emilio Becheri,  ma a Alfonso Morbillo del CNR IRISS 

 

che ha presentato una serie di slide che inseriamo in sequenza, in particolare dobbiamo riflettere ed osservare amaramente quali sono stati e continuano ad essere glie effetti negativi della pandemia sul Turismo  :

 

  

 

Il responsabile europeo per io mercato interno Thierry Breton ha parlato,  con traduzione simultanea,  dell’importanza del Passaporto vaccinale che sarà un strumento utile per la ripresa anche se i i tempi di attuazione saranno lunghi ma sarà efficace . Le sue  parole poi sono state riprese del Ministro del Turismo  Massimo Garavaglia che ha concluso il programma inaugurale .

 

Finalmente l’Italia ha un Ministero del Turismo . Dopo anni e anni di essere aggregato,  ora a quel Ministero,  ora a quell’altro  il Governo Draghi ha istituito questo nuovo organismo. Era inconcepibile che il Turismo che fa oltre il 13% di PIL non avesse  avuto in questi ultimi anni un Ministero.

ANBBA ha sempre portato avanti questa battaglia in tutte le competenti Commissioni  dove è accreditata , e finalmente siamo arrivati ad avere un Ministero. 

Garavaglia ha sottolineato il fatto di essere ora con i suo Ministero i promotore  di questa spinta alla ripartenza che lo sesso Draghi ha nel recentissimo G20 ha affermato  negli incontri con i  vertici europei. Si deve fare in fretta ora che la campagna vaccinale sta raggiungendo risultati ottimali. Il GREEN PASS italiano ci sarà e ancor prima di quello europeo . Il Brand Italiano dovrà essere potenziato , l’Italia è il paese che ha tutto , arte , Storia enogastronomia ecc. Bisogna fare di più !!!  La digitalizzazione e la sostenibilità dovranno fare l loro parte , i fondi stanziati nel Recovery Plan contribuiranno al rilancio del settore e non solo ma se riparte il Turismo tutta la nostra economia prende fiato !!! L'importante ora, secondo Garavaglia, è correre veloci dato che "l'anno scorso non avere clienti stranieri nel nostro Paese ci ha fatto perdere 28 miliardi di euro, più di un punto e mezzo di pil".

ANBBA nelle osservazioni al Piano di  e Ripresa e Resilienza , ormai noto come PNRR , nello scorso mese di febbraio , prima dell’avvento del Governo Draghi , aveva sottolineato l’importanza di rilanciare a tutti i livelli in Made in Italy , le stesse osservazioni che furono presentati in Commissione parlamentare di Bilancio e Turismo  furono oggetto di osservazioni presentate anche in Confturismo  di cui ANBBA fa parte , ci piace riportare il testo di queste osservazioni ::

omissis …..

Noi abbiamo un patrimonio artistico culturale unico al mondo,  abbiamo  città d’arte  di  attrattività planetaria ed allora gestiamocelo da noi questo patrimonio, sia il Ministero del Turismo,  che auspichiamo che ritorni ad esistere,  a creare il grande portale italiano del TURISMO  un mega ufficio on-line dove viene presentata l’azienda Italia,  una mega piattaforma TECNOLOGICA dove convergano tutte le attività e dove si vede e si prenota tutto senza alcuna provvigione : dalle camere ,   alla visita di musei e gallerie , ristoranti e servizi di ogni genere legati ad ogni forma di turismo . Questa mega operazione  porterà un grande vantaggio che si ripercueterà sui prezzi e sulla competività dell’azienda Italia. Solo allora  avremo la RINASCITA DEL TURISMO valorizzando al massimo il  MADE IN ITALY e torneremo ad essere o  altamente competitivi sui mercati internazionali.

Il Ministro Garavaglia,  nel contesto del suo intervento ha detto più o meno le stesse cose .

 

Il Presidente della Fiera ha concluso augurando a tutti un BUON LAVORO !!!

04/05/2021

Comunicato

Roma  04/05/2021

 

 

BIT Milano 2021

 

DIGITAL EDITION

 

Domenica 9 maggio

Conferenza stampa on-line per inaugurazione ufficiale

con l'intervento

del Ministro del Turismo

Massimo Garavaglia

 

 

 

Lo stand virtuale di ANBBA è già visibile on line  registrandosi alla BIT

e digitando sulla pagina di ricerca  ANBBA

 

https://bit.fieramilano.it/

https://fieraid.fieramilano.it/registrazione?callbackUrl=https%3A%2F%2Fexpoplaza-bit.fieramilano.it%2Fsaml%2Flogin

 

 

Convegno inaugurale

 BIT Digital Edition

 

Domenica 9 maggio 2021, ore 11

 

PROGRAMMA

 

Luca PALERMO Amministratore Delegato e Direttore Generale Fiera Milano

Alfonso MORVILLO Coordinatore del Rapporto Italiano sul Turismo - CNR IRISS Presentazione del XXIV Rapporto sul Turismo Italiano

Caroline BREMNER Responsabile ricerche sui viaggi di Euromonitor International La trasformazione sostenibile e digitale per la ripresa nel turismo europeo

Alessandra PRIANTE Direttore Europa dell’organizzazione mondiale del turismo delle Nazioni Unite (UNWTO) Lo scenario globale sul turismo

Thierry BRETON Commissario europeo responsabile per il mercato interno Il piano Europeo per rilanciare il turismo e il Digital Green Pass

 

Massimo GARAVAGLIA Ministro del Turismo

 

Modera :  Magda ANTONIOLI Direttore ACME Università Bocconi

 

 

29/04/2021

Comunicato

Roma  29/04/2021

 

Riaperture attività economiche e ricettive

Le nuove linnee guida 2021 della

Conferenza Stato-Regioni

 

Il testo con le linee guida è stato pubblicato in data 28/04/2021 .  ANBBA provvederà ad aggiornare i protocolli personalizzati che verranno  presentati durante la BIT di Milano  dal 9 al 14 maggio 

 

****

 

n. 4052 - mercoledì 21 aprile 2021

Sommario

- Conferenza Regioni: aggiornate Linee guida con attività turistiche, congressi e grandi eventi fieristici

PNRR: Fedriga, ora tavoli tematici fra i ministeri e le Regioni

Aumentano vaccinazioni e Lombardia introduce test salivari nelle scuole

Pandemia: Istat, Report sulle cause di morte durante la prima ondata

Convocata in seduta straordinaria la Conferenza Unificata il 22 aprile

Fedriga alla Cabina di regia per l’internazionalizzazione

 

(Regioni.it 4052 - 21/04/2021) “Prosegue l’attività di collaborazione istituzionale fra le Regioni ed il Governo: oggi abbiamo aggiornato le ‘Linee Guida per la riapertura delle attività economiche, produttive e ricreative’, inserendo le previsioni e i protocolli che riguarderanno le attività turistiche, i congressi e i grandi eventi fieristici”. Lo ha annuncia il Presidente della Conferenza delle Regioni e delle province autonome Massimiliano Fedriga.

Il testo che aggiorna ed integra il documento approvato il 15 aprile scorso è stato trasmesso ai Ministri Roberto Speranza e Mariastella Gelmini.

Nel ribadire che le decisioni relative al calendario delle possibili riaperture sono di competenza del Governo, Fedriga auspica che “qualora la situazione epidemiologica lo consenta e nel rispetto di tutte le regole necessarie alla prevenzione anche i settori previsti in questo aggiornamento delle Linee Guida possano gradualmente riprendere le loro attività permettendo loro anche la necessaria programmazione”.

 

23/04/2021

Comunicato

Roma  23/04/2021

Come già annunciato , sia attraverso il nostro sito , che sulle pagine facebook di ANBBA , che raccolgono oltre 10000 follower , durante la  Bit di Milano 2021  DIGITAL EDITION  , oltre a presentare le strutture ricettive ad essa aderenti , potranno essere accolte nel proprio stand virtuale anche le strutture non iscritte nel nostro sodalizio con modalità di partecipazione presenti in calce al presente comunicato. Durante le giornate della BIT vi saranno dei webinar speciali ANBBA fra i quali segnaliamo il più importante

WEBINAR SPECIALE ANBBA Bit 2021

Accogliere in sicurezza

Linee guida per l’osservanza dei protocolli anticovid19

Informazioni e dettagli sul passaporto sanitario

 e il  pass nazionale per gli spostamenti fra regioni e regioni  

 

I partecipanti ai WEBINAR ,  i cui orari e appuntamenti nei giorni della Bit dal 9 al 14 maggio p.v. verranno comunicatiti tempestivamente,  potranno esporre nelle proprie strutture il MARCHIO ANBBA STRUTTURA SICURA.

 

I non soci o futuri, potranno esporre ugualmente la loro struttura previo un piccolo versamento di € 20,00 per diritti di segreteria, somma che potrà essere successivamente usata come bonus per l'iscrizione ad ANBBA da scontare sull'importo della quota sociale. Link iscrizione per i NON SOCI bit.ly/BIT-nonsocio 

Per informazioni scrivere a  : anbbabit21@gmail.com

 

Presidente ANBBA

Cesare Gherardi

 

 

 

 

04/04/2021

Comunicato

Roma  04/04/2021

Convocazione assemblea generale dei soci ANBBA attraverso piattaforma telematica causa emergenza covid

E’ convocata per lunedì 19 aprile 2021 , alle ore 15,   l’assemblea generale dei soci 

 

Le modalità di convocazione e di partecipazione dei soci all’Assemblea saranno comunicate singolarmente ai soci che sono in pari con il pagamento della quota sociale , tramite invio di mail attraverso uno specifico bollettino

 

Il Presidente ANBBA

Cesare Gherardi

18/03/2021

Comunicato

Roma  18/03/2021

Si è appena concluso a Roma l'incontro al Ministero del Turismo con la delegazione ANBBA  capeggiata dal Prof. Angelo Johnny  Malerba. Nell'incontro con il Ministro Massimo Garavaglia sono state prese in esame tutte le problematiche del settore extra-alberghiero ed in particolare le strutture ricettive gestite senza partita IVA che sono state lasciate senza sostegno economico dal passato Governo. E' stato preso in esame , anche alla luce della prossima stagione estiva, l'estenzione del Bonus Vacanze  ai B&B e alle Case Vacanza non professionali. ANBBA ringrazia il Ministro Garavaglia assieme all'Onorevole Raffaele Trano, presente nella riunione ,   auspicando che quanto da ANBBA proposto e sintetizzato in un documento consegnato nelle mani del Ministro,  possa concretizzarsi quanto prima.

 

 

 

 

Nella foto il Prof.Malerba  che ha guidato la delegazione ANBBA , consegna al Ministro Garvaglia il piano di sostegno e rilancio del Turismo extra-alberghiero di ANBBA  e la petizione di Bed-and-Breakfast.it con  oltre 5000 firme di gestori di strutture ricettive extra-alberghiere della nascente Federazione nazionale.

 

 

 

 

 

17/03/2021

Comunicato

Roma  17/03/2021

Ennesimo attacco contro le locazioni turistiche

Firenze e Venezia contro il diritto costituzionale e civilista base del nostro ordinamento (Codice Civile artt. 1571-1654 - Della locazione e dell'affitto) .

Quanto pubblicato nell’ormai notorio documento che passa sotto il nome  : Città d’arte ?  #NONmetterledaparte -   Un Decalogo di proposte per il rilancio  da Firenze e Venezia - Salvaguardia della filiera del turismo. 

 

Questo decalogo racchiude al suo interno un  attacco intollerabile a quanto stabilito in materia in numerose leggi dello Stato,  a partire dal 1998 e poi dal Codice del Turismo del 2011 e dal DL 50/2017  (convertito con la legge 96/2017 , fino ad arrivare alla legge di Bilancio del 2020.)  I Sindaci delle due fra le più importanti città d’arte d’Italia , patrimonio dell’umanità, dimenticano che il turismo è diventato una delle fonti di reddito fra le più importanti  della nostra economia e che anche le locazioni turistiche fanno parte di questa filiera e contribuiscono a fornire alla casse dei comuni un gettito considerevole derivato dal contribuito di soggiorno o tourist-tax che si sono prodigiosamente affrettati a istituire anche su questo tipo di ricettività. ANBBA,  nell’ultimo WEBINAR  di venerdì 12 marzo u.s. (visibile in chiaro sul canale YouTube : https://youtu.be/YOmsLaSy1cY )  era  già venuta a conoscenza di  quello che bolliva in pentola invitando il Dott. Marco Stella , Presidente del Gruppo Forza Italia della Regione Toscana,  al WEBINAR . Infatti il Dott. Stella nel suo intervento ha puntato il dito sulle locazioni turistiche :  paletti e adempimenti burocratici ecc.  e  poi … dopo  poco ecco l’attacco da parte di Firenze e Venezia  diventato ufficiale e pubblicato nel documento sopra citato. La nostra associazione  nel contesto del comparto turismo  si pone come prossimo obiettivo la formazione  di una figura professionale che possa essere in grado di avere competenze gestionali, sia amministrative che fiscali  nell’ambito delle attività extra-alberghiere fra le quali  anche le locazioni turistiche sono state assimilate.

 

Cesare Gherardi

Presidente ANBBA

15/03/2021

Comunicato

Roma  15/03/2021

Il nuovo Governo Draghi  ha impresso una forte accelerazione per la definizione della stesura  del Recovery plan peraltro già presentato  alla X° Commissione Bilancio e Tesoro della Camera  dal Governo Conte e rubricato sotto il nome di : PIANO NAZIONALE DI RIPRESA E RESILIENZA. Le osservazioni di ANBBA sono già state  da tempo acquisite agli Atti Parlamentari della suddetta Commissione in data 8 febbraio 2021.

In data 5 marzo u.s. ANBBA è stata chiamata assieme alle altre Associazioni e Federazioni  ad una videoconferenza organizzata da Confturismo. In quella circostanza è stata invitata a far pervenire le proprie osservazioni e memorie  affinché gli organi dirigenziali di Confturismo , coordinati dal Direttore Dott. Alberto Corti,   possano elaborare,  sulla base delle varie osservazioni e proposte,   un documento condiviso atto a migliorare il piano di intervento. L’opera del Governo Draghi è stata ancora una volta molto attiva,  tanto è che,  in questi ultimi giorni,  il neo Ministro del MEF,  On. Daniele Franco , è intervenuto in audizione,  in data 8 marzo u.s.,  presso la speciale Commissione congiunta di Senato e Camera (5° - 6° e 14° del Senato e V – VI e XIV della Camera) nell’ambito dell’esame del documento XVII n.18 che è appunto il Piano nazionale di Ripresa e Resilienza. Risulta chiaro ed evidente che tutte le osservazioni e memorie  che la nostra Associazione ha fatto pervenire,  sia alla Commissione della Camera  sia a Confturismo,  si riferiscono principalmente a strategie operative atte a far risollevare il comparto turismo ed in particolare il settore extra-alberghiero dalla profonda crisi causata  dalla pandemia. ANBBA è impegnata da mesi alla realizzazione di un vasto programma Federativo che unisca tutto il mondo dell’extra-alberghiero che possa avere una voce forte e chiara per la risoluzione di tutte le problematiche che il covid ha provocato. Il mondo dell’extra-alberghiero  non può avere una voce congiunta  assieme ad altri settori della ricettività  con il rischio di perdere,  oltre che la sua valenza economica e reddituale,    anche la sua vitale esistenza.

 

Cesare Gherardi

Presidente ANBBA

 

 

 

 

06/03/2021

Comunicato

Roma  06/03/2021

Il Consiglio di  Direttivo di ANBBA , nella riunione odierna,  ha nominato la Dott.ssa Daniela Miniucchi addetto stampa di ANBBA. Tutto il nostro Consiglio Direttivo augura alla Signora Daniela un proficuo lavoro atto a promuovere  il turismo extra-alberghiero in Italia e a divulgare tutte le azioni che la nostra Associazione sta portando avanti per il rilancio del settore   duramente provato dalla  pandemia.

 

 

 

 

 

 

 

Segreteria del C.D ANBBA

 

 

24/02/2021

Comunicato

Roma  24/02/2021

Negli ultimi mesi un cospicuo gruppo di Associazioni di strutture extralberghiere , presenti in quasi tutte le Regioni italiane ,   ha lavorato molto sotto la determinante  spinta di un gruppo promotore ad una progetto FEDERATIVO tale da dare all’intero comparto maggiore incisività e rappresentanza a livello nazionale.

Il progetto si pone come obiettivi primari quelli di instaurare un dialogo permanente onde ascoltare le esigenze e le difficoltà del comparto ,  in questo particolare drammatico momento in cui ,  la prolungata pandemia,  ha ridotto al minimo le attività se non addirittura costretto alla chiusura , con incalcolabili danni economici. Hanno in particolare patito di più quelle attività i cui gestori traevano da esse l’unica fonte di guadagno. La formazione del nuovo Governo e la creazione del Ministero del Turismo , assente dal 1993 , fa ben sperare per ottenere a breve quelli che vengono ormai notoriamente chiamati “ristori” anche per tutti coloro che , prima dimenticati , sono il pilastro della ricettività  vale a dire le attività gestite senza partita IVA fra cui primeggiano i migliaia di B&B  a conduzione familiare sparsi un po’ dovunque nella nostra Italia .

Ma gli obiettivi della Federazione saranno , nel prossimo futuro,   molteplici e molto significativi   a partire dalla   partecipazione a tavoli del turismo locali, regionali e nazionali,   alla  promozione, la semplificazione e l’omogeneizzazione delle leggi che regolano il settore extralberghiero,  la semplificazione burocratica a tutti i livelli , ma soprattutto  il riconoscimento del peso politico dell’extralberghiero in Parlamento e a livello regionale e locale  come forza importante nel panorama economico sociale del paese.

 

Con questo spirito costruttivo  potremmo , a breve ufficializzare il raggiungimento di un importante accordo atto alla costituzione di una “Federazione Nazionale di Associazioni dell’Extralberghiero” che potrà, sin da subito, lavorare incisivamente su questi obiettivi.

Per essere maggiormente rappresentati e immediatamente operativi, abbiamo ottenuto la disponibilità e la collaborazione dell’Associazione Nazionale A.N.B.B.A., che sarà parte integrante  del progetto che ci guiderà in questo percorso  entrando essa stessa  nella Federazione con la sua vasta esperienza decennale nel settore ma al pari delle altre Associazioni  a prescindere dalla loro forza numerica di iscritti . Questa scelta dà spessore al progetto federativo, grazie proprio al fatto che l’Associazione nazionale A.N.B.B.A. è l’unica ad aver ottenuto l’accreditamento nelle sedi istituzionali ed è tra i soci fondatori di Confturismo, costola di Confcommercio, delegata ad “interloquire con le Istituzioni per lo studio e la definizione di nuove politiche di sviluppo del turismo italiano”.

In questa ottica , istanze e proposte del settore extralberghiero, che la  nascente Federazione andrà a formulare , potranno trovare immediato accoglimento nel più  importante tavolo nazionale del Turismo, per essere tradotte in progetti di Legge ed emendamenti da presentare alla classe politica nel linguaggio e nelle forme opportune.

Ciò che fino ad oggi ha avuto la forma di una giusta protesta, spesso a volte tardiva rispetto all’iter di formazione delle Leggi, potrà ora trasformarsi in un intervento tempestivo e determinante  perché proveniente da una grande forza nazionale unita e compatta nel portare avanti idee e progetti atti a migliorare l’accoglienza in tutte le sue espressioni.

Siamo fiduciosi ed orgogliosi di aver intrapreso questo percorso, che darà immediata operatività alla Federazione e sarà di impulso per il riconoscimento del ruolo essenziale dell’ospitalità extralberghiera nel

nel nostro Paese  sicuri di poter contribuire ad una sperata ripartenza del settore ,  che auspichiamo avvenga nel più breve tempo possibile.

 

Gruppo promotore federazione – Associazione nazionale ANBBA  

 

 

 

Il nostro progetto,  avvalendosi dei moderni mezzi tecnologici che la rete mette a disposizioni,  sarà a breve illustrato in una videoconferenza in data da stabilire.

10/02/2021

Comunicato

Roma  10/02/2021

Ieri si è tenuto a Roma, in Piazza del Popolo  il sit in coordinato da ANBBA, occasione  nella quale il mondo dell’extra alberghiero avrebbe dovuto ritrovarsi ed unire le proprie forze per superare questo difficile momento storico.Nonostante l’invito fosse stato rivolto alle tante associazioni regionali, che avevano risposto positivamente all’iniziativa, con estrema delusione, segnaliamo ai nostri soci e a tutti gli operatori del settore, che nessuna rappresentanza di altre associazioni, oltre ad ANBBA, ha preso parte all’iniziativa. ANBBA  è stata oggi, l’unica associazione di categoria presente.Sia questo uno spunto di riflessione per tutti coloro che da anni credono di essere istituzionalmente rappresentati, ma al contrario vengono solo usati e controllati. Grazie a tutti coloro che  sono intervenuti per sostenere ANBBA,  che da più di 20 anni si conferma tra mille difficoltà.  l’unica Associazione Nazionale  di riferimento per gli operatori dell’extra alberghiero.Un ringraziamento speciale va alla senatrice Elena Testor per la cortese visita e per aver colloquiato amichevolmente con i gestori delle strutture presenti.La senatrice si è impegnata a raccogliere le istanze del nostro settore in un prossimo incontro tecnico istituzionale  e a sottoporle al governo che si sta formando in queste ore.

 

Prof. Johnny  Malerba

Responsabile ANBBA CONFTURISMO CONFCOMMERCIO

08/02/2021

Comunicato

Roma  08/02/2021

In data odierna  sono state trasmesse alla X° Commissione  Bilancio e Tesoro della Camera dei Deputati le osservazioni e le proposte di ANBBA per il RECOVERY PLAN .

 ANBBA nell’inoltrare questo documento si è fatta portavoce anche di  tutto il comparto extra-alberghiero in profonda crisi per la pandemia e avendo pochissimo tempo a disposizione non  ha potuto raccogliere eventuali suggerimenti provenienti da altre compagini sociali presenti nel territorio,  come ha fatto in passato , ma è certa di avere  ben operato  nell’interesse di tutti. Nel documento elaborato sono stati evidenziati alcuni punti che ci sono parsi essenziali per la categoria,  prendendo in esame vari argomenti a partire dalla questione fiscale per le strutture senza partita IVA , dando loro la possibilità di avere un riconoscimento operativo che le faccia  coesistere assieme alle altre strutture gestite in maniera professionale in modo che anch’esse possano usufruire di quegli interventi che non hanno avuto e questo nell’ottica di un piano di ripresa e di una più organica Riforma Fiscale,  già peraltro prevista nel piano stesso. Altri punti fondamentali sono stati messi in evidenza come  la necessità di organizzare al meglio il Giubileo del 2025  “Roma Caput Mundi” che metta in evidenza  lo stanziamento  di risorse ad hoc ,  auspicando la centralità spirituale , mistica  e strategica della  “Porta Santa Romana” così da valorizzare a livello globale la città di Roma intesa come baricentro della cristianità nel mondo. Altro punto,  la valorizzazione dei Borghi italiani con una politica più incisiva e capillare reale con l’inserimento dei borghi stessi negli itinerari turistici per dare una boccata di ossigeno   soprattutto alle strutture ricettive extra-alberghiere che in questi borghi a fatica operano. E’ stato altresì sottolineato il fatto di non stravolgere dal punto di vista edilizio le tipologie abitative residenziali per la creazione di alberghi diffusi , strutture ricettive che debbano rimanere nell’ambito della ricettività extra-alberghiera per non snaturare le caratteristiche tipologiche all’interno dei borghi stessi. La loro gestione ovviamente dovrà essere in forma  imprenditoriale e centralizzata nell’accoglienza . Ci siamo altresì soffermati sul  TURISMO ESPERENZIALE , nel piano proposto dal Governo se ne parla poco o niente ,  ANBBA ha ben focalizzato questo argomento che le sta particolarmente a cuore in quanto è importante per tanti  gestori,   esso  sarà la nuova frontiera per un turismo di nicchia :  le nostre produzioni  agricole , vitivinicole , enologiche , casearie e in particolare le creazioni artigiane possono offrire al viaggiatore bellissime esperienze assieme a  mirate passeggiate  escursionistiche alla scoperta delle nostro patrimonio paesaggistico per rilanciare territori dimenticati. In ultimo , per non dilungarci oltre, abbiamo trattato un questione IMPORTANTISSIMA vale a dire quella della valorizzazione dell’Azienda Italia  attraverso un grande portale nazionale quale  contenitore di tutto il settore TURISMO e  NON SOLO  in modo da propagandare nel mondo,  anche avvalendosi dell’ENIT (Ente nazionale italiano del turismo)  questa grande  ricchezza e fonte di reddito che ha prodotto negli ultimi anni più del 10% di PIL. Questa mega piattaforma  potrebbe essere il volano per un grande risparmio sui costi di promo-commercializzazione.  Al momento  le nostre strutture sono costrette per lavorare a pagare ai portali di prenotazione provvigioni molto salate , ridurre o azzerare i costi di questi servizi significherebbe poter essere molto più competitivi in tutta la filiera turistica rendendo molto più appetibile il turismo nel nostro BEL PAESE.

 

 

Il Presidente ANBBA

   Cesare Gherardi

 

L’intero  documento inviato da ANBBA alla Commissione della Camera è visibile nella sua stesura completa nella nostra Area Soci .

 

 

 

05/02/2021

Comunicato

Roma  05/02/2021

Nella mattinata del 4 Febbraio il Comune di Roma Capitale ha presentato alle Associazioni di categoria  del settore turismo la nuova piattaforma per il calcolo del versamento del contributo  di soggiorno , ci duole però doverlo dire , arriva proprio nel momento peggiore della nostra storia. Le attività turistiche stroncate dalla pandemia  sono state decimate e quelle restate in piedi stentano a sopravvivere e   non si sa se,  molte  strutture  continueranno o no queste attività. Ma la Giunta Capitolina si preoccupa di attivare strumenti tecnologici in previsione di una ripresa del turismo per assicurarsi un gettito fiscale derivato dal contributo di soggiorno ad essa necessario per  coprire i vari capitoli di spesa. La presentazione della piattaforma è avvenuta attraverso un animato webinar  al quale ANBBA  era presente con uno staff di rappresentanza capeggiato dal Presidente Cesare Gherardi e dal consulente fiscale di ANBBA Rag. Paolo Sardi. Durante lo svolgimento della presentazione il nostro Presidente è intervenuto più volte rimarcando alcune criticità  e problematiche operative ma offrendo,  per la serie se così deve essere,   massima collaborazione per illustrare in maniera capillare ai soci romani di ANBBA il suo funzionamento. Da parte dei tecnici preposti alla presentazione è stata data ampia collaborazione ad illustrarne il funzionamento e gli stessi  tecnici di Roma Capitale,  che hanno simulato in diretta un riepilogo trimestrale fino al rendiconto finale e il sistema di pagamento ,  si sono resi disponibili ad intervenire a futuri webinar che ANBBA organizzerà a breve compatibilmente con i loro impegni di lavoro. La nuova piattaforma si  chiama  GECOS ed ha già  incorporati alcuni tutorial ed un sistema di assistenza operativa diretta   per guidare i gestori delle singole strutture , alla compilazione delle denunce trimestrali e finali. E’ da osservare, che pur considerando che il nuovo sistema molto complicato e altamente sofisticato , è pur sempre migliorativo di quello che è ancora oggi in uso e quindi , sotto questo punto di vista è già un vantaggio,  ma si deve sottolineare che  molti gestori di piccole strutture,   di fronte ai vari passaggi operativi,  si troveranno in grande difficoltà e quindi il tutto necessità di un attento esame da parte nostra onde vedere se sia possibile inserire passaggi semplificativi che potrebbero migliorarne l’operatività . Ritornando sul fatto di una imminente organizzazione di webinar mirati da parte di ANBBA ,  possiamo dire che sul nostro sito , già da qualche giorno,  compare un elenco di attività di webinar fra i quali anche quella relativa ad illustrare questa nuova piattaforma. Nel corrente mese di Febbraio ,  quando avremo concordato le date di questo specifico webinar , ne daremo tempestiva comunicazione.

 

Segreteria ANBBA

   Carlo La Via

21/12/2020

Comunicato

Roma  21/12/2020

Il Consiglio Direttivo di ANBBA  convocato in seduta ordinaria e riunito su piattaforma telematica , causa covid-19, ha nominato   membri del proprio Comitato Tecnico Scientifico la   Dott.ssa Fabrizia Innocenti –   Esperta in profilassi sanitaria anti-covid già da tempo collaboratrice di ANBBA  che Di recente ha curato la stesura del piano di autocontrollo sanitario  dei webinar ANBBA   “accogliere in sicurezza”.

Dott.ssa Erika Mariniello – giornalista , autrice,  conduttrice della trasmissione weekend che va in onda  su ALMA TV  (canale 222 del digitale terrestre ex Marco Polo)

Queste importanti nomine saranno di valido aiuto per i progetti futuri di ANBBA.  Per quanto riguarda la Dott.ssa Innocenti , gli aggiornamenti dei protocolli sanitari  per Erika Mariniello  la definizione del progetto “visita l’Italia con ANBBA”  all’interno del quale inserire itinerari e proposte di turismo esperenziale . Ad esse va l’augurio  di tutto il  Consiglio Direttivo  per un proficuo lavoro.

 
 

Cesare  Gherardi

Presidente  ANBBA

 

18/12/2020

Comunicato

Roma  18/12/2020

 

 

In data odierna la nostra Associazione è stata convocata dalla regione Abruzzo al tavolo di lavoro per la redazione del Testo Unico di una legge quadro regionale  sul turismo –  Cesare Gherardi nella sua qualità di Direttore dell’Area Tecnica di ANBBA ha preso la parola  ringraziando la Regione  dell’invito ed ha aggiunto che ANBBA è ben lieta di contribuire alla stesura di questa legge e che si riserverà di fare le debite considerazione sulla bozza di proposta che oggi è stata presentata . Ha sottolineato inoltre che l’impianto,  così come è stato già predisposto,  risponde in pieno alle esigenze del settore ,  ed ha espresso il plauso di ANBBA che nella proposta di legge sia stato introdotto il concetto  di una figura di Bed and Breakfast a gestione imprenditoriale necessario e indispensabile per ottenere  finanziamenti ed aiuti per l’esercizio dell’attività  Nella situazione in cui viviamo,  a causa della pandemia i B&B a conduzione familiare purtroppo sono rimasti senza ristori ma è auspicabile che la Regione Abruzzo possa intervenire con uno specifico piano di aiuti. I lavori sono proseguiti  con la partecipazione alla riunione della delegata  di ANBBA per la Regione Abruzzo Dott.ssa  Lucia Di Nucci   che è rimasta fino al termine della riunione  ANBBA invierà,  come sopra indicato,  le proprie proposte e sarà ben lieta di partecipare ad altre eventuali riunioni che il Dipartimento Turismo indirà.

 

 

La segreteria  

 

11/12/2020

Comunicato

Roma  11/12/2020

 

In data odierna la nostra Associazione ha aderito al progetto LABELSCAPE   che mira ad individuare azioni a supporto del turismo sostenibile di cui Roma capitale è partner.  ANBBA  parteciperà al gruppo di lavoro in rappresentanza del settore extra-alberghiero. Il rappresentante designato da ANBBA sarà il  Prof Angelo Johnny Malerba che di recente il Consiglio Direttivo di ANBBA ha, fra le altre cariche,  nominato delegato all’emergenza Coronavirus.  Il Prof. Malerba risiede in Roma e quindi gli sarà molto più facile poter partecipare anche ad eventuali incontri del gruppo di persona e nelle sedi in cui appunto il gruppo stesso si riunirà.  Si informa che l’area prescelta per questo progetto è il Monumento Naturale Palude di Torre Flavia,  area prescelta dalla Città metropolitana di Roma Capitale (CmRC) per attuare il progetto e dotare Torre Flavia della certificazione di sostenibilità turistica, per preservarne il valore ambientale e conciliarlo con un turismo lento e senza stagionalità, rispettoso degli equilibri naturali e sociali.

 

 

Il Presidente ANBBA

Cesare Gherardi

11/12/2020

COMUNICATO 

Roma 11 dicembre  2020

 In Area Soci le silde dell'intervento della Dott.ssa Elena di Raco

responsabile ufficio sudi ENIT 

07/12/2020

COMUNICATO 

Roma 7 dicembre  2020

In data odierna Cesare Gherardi  , nel ruolo di Direttore dell'Area tecnica di ANBBA,  è appena intervenuto  su Rai Radio Live nella trasmissione condotta da Giovanna Savignano dal titolo "weekend live " con un viaggio fra storia , leggende , panorami mozzafiato , e antichi sapori in Garfagnana,  la valle del fiume Serchio in Toscana .

La trasmissione andrà in onda su RAI Radio Live il 19 dicembre alle ore 9 e alle ore 16. 

 

https://www.raiplayradio.it/radiolive/

 

CANALE 877 o 858 radio del Digitale Terrestre

 

 

Satellitare 

 

Rai Radio Live (DVB-S · FTA) 11804 - V - 27500 - 2/3 Canale 8833

Rai Radio Live (DVB-S · FTA) 11804 - V - 27500 - 2/3 Canale 607

Rai Radio Live (DVB-S2 · FTA) 11012 - V - 30000 - 3/5

Sky Italia Eutelsat Hot Bird 13C

Tivùsat Eutelsat Hot Bird 13C

Eutelsat 5 West B

 

 

 
 

la Segreteria 

 

 

05/12/2020

COMUNICATO 

Roma 5 dicembre  2020

Il Consiglio Direttivo di ANBBA  convocato in seduta ordinaria e riunito su piattaforma telematica , causa covid-19, ha nominato  il Dott.re Sergio Lombardi  membro dei Comitato Scientifico di ANBBA , al Dott.re Lombardi il Consiglio Direttivo di ANBBA augura un proficuo lavoro all'interno dell'Associazione .

Nello stesso Consiglio Direttivo si è proveduto alla nomina di due "probi viri"  in sostituzione di Enrico Turi e di Cesare Gherardi  in quanto attualmente gli stessi  ricoprono cariche che sono incompatibili con quelle di "probi viri"  - 

I nuovi "probi viri" sono la Signora  Lucia Di Nucci e il Sig.re Claudio Sacco.

 
 

Cesare  Gherardi

Presidente  ANBBA

 

 

 

20/11/2020

COMUNICATO 

Roma 20 novembre 2020

Il Consiglio Direttivo di ANBBA  convocato in seduta ordinaria e riunito su piattaforma telematica , causa covid-19, ha nominato  il Prof. Angelo Johnny Malerba delegato dell’Associazione per Roma Capitale  con specifica mansione  di Delegato per l’Emergenza Coronavirus  autorizzandolo , fino da ora ,  ad accreditarsi come rappresentante di ANBBA presso  tutte le Istituzioni , sia nazionali che regionali , sui canali televisivi , sia della RAI,  che di tutte le altre emittenti  che mettono in  onda specifiche trasmissioni di informazione economico-sociale  relative al momento storico in cui stiamo vivendo a causa della pandemia . E’ necessario, ora più che mai,  far sentire la voce delle  strutture extra-alberghiere che stanno patendo più delle altre la profonda crisi del settore.   A Johnny Malerba va l’augurio  di tutto il  Consiglio Direttivo  per un proficuo lavoro.

 
 

Cesare  Gherardi

Presidente  ANBBA

13/11/2020

Comunicato

Roma 13/11/2020 

 

Decreti ristori


Come potrete osservare (vedi link in basso)  , nell'elenco dei codici ATECO è stato introdotto il codice  55.20.51 ,  ma attenzione , in questo codice rientrano  tutte le attività  con o senza partita iva come i  bed end breakfast e le Case vacanze,  e queste , nella maggior dei casi,   non hanno partita IVA   perchè la legge lo consente in quanto attività saltuarie  , non emettono fattura ma solo ricevuta e quindi , come è avvenuto per tutti gli altri decreti (peraltro già convertiti in legge , a partire dal "cura Italia" ) , sono state escluse .  Ora ancora una volta ANBBA ha fatto sentire la propria voce  in tutte le sedi istituzionali (ultima  istanza presentata alle Commissioni 5° e 6° del  Senato,  il giorno 9 novembre u.s) ma non solo,  in data 12 novembre , la delegata  di ANBBA alla conferenza stampa indetta dall'On. Sara Cunial , presso la Sala Conferenze della Camera dei Deputati,  ha esposto in maniera semplice e popolare , fuori dai canoni  linguistici che siamo soliti ascoltare in queste sedi , le condizioni delle attività  di B&B , vale a dire la voce dei gestori ,  come essa si è qualificata essere,  quale espressione di un sentimento di profondo dolore di un mondo dimenticato che , se non aiutato,  rischia di scomparire provocando , dato i numeri che rappresenta , una ancor più grave crisi economica , più grave di quella in cui siamo precipitati a causa della pandemia  - Ci auguriamo che questa volta vengano recepite le istanze di ANBBA  e che sia chiarito,  in sede di conversione dei Decreti , il fatto che nel contesto del codice ATECO  55.20.51 siano ammesse ai ristori anche le attività che , definite saltuarie ,  operano senza partita IVA .

La segreteria di ANBBA

 

 

La guida al contributo a fondo perduto

 

 

 

https://www.fiscoetasse.com/approfondimenti/13885-guida-al-contributo-a-fondo-perduto-decreto-ristori-e-ristori-bis.html

 

12/11/2020

COMUNICATO

 

Roma 12 novembre 2020

Si è appena conclusa la conferenza stampa  a Roma presso la sala stampa della Camera dei Deputati indetta dall’On. Sara Cunial per parlare della situazione  economica causata dalla pandemia –  Alla conferenza erano presenti l’Avvocato Edoardo Polacco del foro dio Roma , l’Avvocato Mauro Sangri del Foro di Milano e la Signora Rosa Lotito ,  delegata ANBBA per il settore extra-alberghiero  per i rapporti con le forze politiche. In collegamento in video – Francesco Orlando per i ristoratori e albergatori e Tano Simonato – Ristoratore.

La conferenza è visibile  differita su :

  


 

Il tema era  la promozione di una CLASS ACTION per la richiesta al Governo di un risarcimento per danno materiale , morale , biologico  e di  relazione subito dai cittadini italiani e dalle famiglie , dai  liberi professionisti, , imprenditori e imprese , in conseguenza delle normative emergenziali , illogiche ed illegittime , emanate dal Governo italiano. La presenza della  Signora Lotito,  in  rappresentanza di ANBBA si inquadra in una più specifica e precisa azione che la nostra Associazione sta portando avanti in qualsiasi  sede soprattutto istituzionale come questa.

L’intervento della Signora Lotito  è  stato  semplice ed esaustivo per sottolineare ancora una volta che il Governo ha sottovalutato  questa grande categoria di strutture che fanno parte dell’extra-alberghiero ma che agiscono nel pieno rispetto della legge ,  non hanno la partita IVA in quanto attività saltuarie,   ma per la maggior parte  dei casi costituiscono l’unico sostentamento per le famiglie. Un particolare appello lo ha rivolto al Ministro  Franceschini  per esortalo a pensare più al Turismo,  ma ha anche evidenziato , come più volte chiesto da ANBBA, la necessità che il Turismo in Italia , essendo un comparto  strategico deve riavere il suo Ministero e non essere aggregato ora a questo,  ora a quel Ministero,  come di recente è avvenuto.

 

 

 

 

 

11/11/2020

COMUNICATO

 Roma 11 novembre 2020

 

Il 12 novembre 2020 alle ore 14 ,  a Roma , presso la sala stampa della Camera dei Deputati ci sarà una conferenza stampa  indetta dall’On. Sara Cunial per parlare della situazione  economica causata dalla pandemia –  Alla conferenze saranno presenti l’Avvocato Edoardo Polacco del foro di Roma , l’Avvocato Mauro Sangri del Foro di Milano e la Signora Rosa Lo Tito ,  delegata ANBBA per il settore extra-alberghiero  per i rapporti con le forze politiche.

Saranno in collegamento in video – Francesco Orlando per i ristoratori e albergatori e Tano Simonato – Ristoratore.

Il tema è la promozione di una CLASS ACTION per la richiesta al Governo di un risarcimento per danno materiale , morale , biologico  e di  relazione subito dai cittadini italiani e dalle famiglie , dai  liberi professionisti, , imprenditori e imprese , in conseguenza delle normative emergenziali , illogiche ed illegittime , emanate dal Governo italiano. La presenza di un rappresentante di ANBBA si inquadra in una più specifica e precisa azione che la nostra Associazione sta portando avanti in qualsiasi  sede soprattutto istituzionale come questa. Su questa stessa pagina relazioneremo sugli esiti di questa conferenza stampa.

09/11/2020

COMUNICATO 

Roma 9 novembre 2020

ANBBA informa  che  è stato già inviato in data odierna alle Commissioni 5ª (Programmazione economica, bilancio) e 6ª (Finanze e tesoro) riunite, dove è  iniziato già da pochi giorni l'esame del  disegno di legge n. 1994

(Conversione in legge del decreto-legge 28 ottobre 2020, n. 137, recante ulteriori misure urgenti in materia di tutela della salute, sostegno ai lavoratori e alle imprese, giustizia e sicurezza, connesse all'emergenza epidemiologica da COVID-19. La segreteria  della Commissione  ha richiesto  ad ANBBA  la disponibilità alla presentazione di memorie o proposte in merito)  Un documento di richieste  urgenti di supporto al comparto della ricettività extra-alberghiera al momento  ignorata e dimenticata dai vari decreti emanati dal Governo in sostegno economico delle attività danneggiate  dalla pandemia. La recrudescenza del virus,  dopo il periodo estivo, ci sta riportando a scenari che non avremmo voluto rivedere con conseguenze ancor più disastrose. Il Governo ha dovuto prendere ancora una volta , drastici provvedimenti per tutelare la salute dei cittadini ma che nel contempo stanno nuovamente provocando danni al  tessuto economico e al nostro martoriato comparto. Ma purtroppo , ancora una volta, nel provvedimento di natura economica che passa sotto la voce di "decreto ristori"  le nostre attività che lavorano senza partita iva come i B&B le Case Vacanza e le locazioni turistiche non sono state inserite fra quelle ammesse ai così chiamati  RISTORI.  Ci ha fatto molto piacere che il DOCUMENTO ,  che è stato appena inviato,  sia stato CONDIVISO e firmato da circa 50 fra   Associazioni e Gruppi che rappresentano altrettante realtà territoriali che si sono unite ad ANBBA per far sentire la loro voce,  più forte che mai. Ad esse ed  ai loro Presidenti o Rappresentanti va il nostro ringraziamento auspicando che,  sia questa la strada da percorre assieme perchè  uniti si vince. Grazie ancora.  Non mancheremo di relazionarvi sull'esito delle proposte inviate e nel contempo vi informiamo , che nella mail di accompagnamento all'invio ,  ANBBA,  per mezzo del sottoscritto, ha richiesto una speciale audizione alle Commissioni , oltre che per meglio illustrare i dettagli operativi contenuti nelle proposte,   di essere a disposizione dei membri delle Commissioni stesse,  per fornire ogni chiarimento in merito anche attraverso la  piattaforma telematica già usata dal Senato in una precedente audizione (10°  Commissione )  alla quale , di recente , siamo stati invitati e collegati.

 
 

Cesare  Gherardi

Presidente  ANBBA

 

 

In Area soci sarà inserito il documento inviato

 

 

 

 

06/11/2020

COMUNICATO  URGENTE

Roma 6 novembre 2020

ANBBA informa  che  presso le Commissioni 5ª (Programmazione economica, bilancio) e 6ª (Finanze e tesoro) riunite, è iniziato l'esame del  disegno di legge n. 1994

 (Conversione in legge del decreto-legge 28 ottobre 2020, n. 137, recante ulteriori misure urgenti in materia di tutela della salute, sostegno ai lavoratori e alle imprese, giustizia e sicurezza, connesse all'emergenza epidemiologica da COVID-19). La segreteria  della Commissione  ha richiesto  ad ANBBA  la disponibilità alla presentazione di memorie o proposte in merito.

Richiesta immediatamente accettata in data odierna. Nel contempo  sarebbe quanto mai opportuno che questa richiesta fosse condivisa anche  da altre Associazioni ( specialmente quelle  le cui strutture sono presenti nelle zone rosse ) alle quali , indipendentemente dalla loro appartenenza alla nostra Associazione nazionale, estendiamo l'invito a far pervenire eventuali proposte o memorie che saranno inserite , con i nomi dei proponenti,  in quella generale che il  CTS di ANBBA sta preparando. I documenti   dovranno  pervenire (per facilitare la stesura della relazione finale)  in formato doc , entro e non oltre le :

ore 11 di lunedì 9 novembre p.v. a info@anbba.it
 

Grazie

Cesare Gherardi

Presidente ANBBA



 

 

 

04/11/2020

 

Comunicato

 

AUDIZIONE ANBBA - X°  Commissione del Senato

Roma 4 novembre  2020

Si è appena conclusa l'audizione in videoconferenza presso la X° Commissione del Senato (Industria-Commercio-Turismo) a cui ANBBA  in rappresentanza del settore extra-alberghiero è accreditata ed è stata  invitata a partecipare.

 

Il collegamento , attraverso la piattaforma zoom , è avvenuto a partire dalle ore  9:30,  Per ANBBA era collegato  Cesare Gherardi  come rappresentan

Comunicato

 

AUDIZIONE ANBBA - X°  Commissione del Senato

Roma 4 novembre  2020

Si è appena conclusa l'audizione in videoconferenza presso la X° Commissione del Senato (Industria-Commercio-Turismo) te ANBBA in qualità di facente funzioni di Presidente (come da deliberazione del Consiglio direttivo in data 12 ottobre 2020). L'invito era stato esteso , in compartecipazione , anche al  Prof. Angelo Malerba ma che,  per ragioni di salute, non si è potuto collegare, il Presidente della Commissione ha augurato al Professore una pronta guarigione. 

 

L’audizione aveva il seguente ordine del giorno :  

 

Trattazione

Affari Assegnati

Affare sui sistemi di sostegno e di promozione dei servizi turistici e le filiere produttive associate alla valorizzazione del territorio (n. 401)

 

Cesare Gherardi , che da anni svolge per l’Associazione il ruolo di Direttore Tecnico , ha illustrato il progetto che ANBBA rincorre da tempo per il rilancio del Turismo , ecosostenibile ed esperenziale,   da svilupparsi sopra tutto al di fuori delle grandi città d'arte, vale a dire nei borghi , nei piccoli comuni ,  attraverso  itinerari poco conosciuti  alla scoperta di  bellezze  paesaggistiche e architettoniche, luoghi di produzione della nostra eccellenza  agroalimentare e enogastronomica che sono il vanto del Made in Italy –

Alla fine dell'esposizione del progetto  Gherardi  ha rimarcato  i mali del turismo sopra tutto   extra-alberghiero , la mancanza di un coordinamento nazionale , la burocrazia che lo penalizza, le pastoie burocratiche, l’assurdità della colazione preconfezionata  nei B&B,  ma non ha potuto fare a meno di denunciare  l’abbandono di più di 30.000 B&B esclusi ancora una volta da ogni RISTORO ,  inserendo  nell’intervento , che sarà messo agli atti della Commissione,  che i B&B non sono figli di un DIO minore e quindi debbono essere aiutati  cosa che,  in nessuno decreto del Governo,  a partire dal "Cura Italia",  è stata mai fatta e anche ora per i B&B ... NIENTE RISTORI !!!

 

 La direzione di ANBBA

 

 

 

15/10/2020

Comunicato importante 

Iniziano il giorno 19 ottobre  i nuovi WEBINAR di ANBBA 

in collaborazione con

 

Lunedì  19 ottobre  2020  dalle  15:30 - 16:30

WEBINAR GRATUITO per i soci ANBBA

Numero massimo di partecipanti  al webinar 240 soci 

Le nuove iniziative di ANBBA , atte a migliorare la vostra attività consistenti  in importanti Convenzioni per offrirti servizi sempre più efficienti ed innovativi.

Segnaliamo,  per prima,  la convezione con l’ISPEL   per le prove e verifiche dei vostri impianti elettrici , molto importanti per ricevere i vostri ospiti in sicurezza. La Convenzione prevede un grosso sconto per i soci ANBBA. Tutti i dettagli sono indicati nell’apposita pagina postata nell’area “convenzioni”  raggiungibile attraverso il seguente link : https://www.anbba.it/convenzioni-anbba

https://www.anbba.it/convenzione-ispel-2020

Precisiamo che i vantaggi di questi importanti adempimenti saranno quanto prima illustrati attraverso uno speciale webinar programmato per il giorno 19 ottobre 2020 alle ore 15:30

 

In seconda,  abbiamo appena concluso un’altra importante convenzione con la società

Business Development Tboxchain srl  che ha elaborato un  sistema per contrastare  le FALSE RECENSIONI, attraverso un app.

Come funziona l’applicazione

Quando la TBox comunica con il dispositivo mobile, utilizzando tecnologia NFC confronta l’impronta geografica di prima installazione con quella ottenuta al momento della comunicazione tra gli oggetti; se i dati rilevati coincidono, rilascia un ticket crittografico contenente almeno l’ID univoco della TBox, un contatore ed un timestamp. La Secure Element (SCP03 Compliant) è in grado di garantire elevati livelli di sicurezza. Il ticket rilasciato dalla Tbox è archiviato nella blockchain di TBoxChain, garantendo autenticità e integrità.

Questa applicazione verrà offerta ai Soci gratuitamente per un intero anno. Dopo , secondo i termini della Convenzione, il Socio,  che resterà soddisfatto della validità operativa , potrà sottoscrivere un abbonamento a tariffa ridotta per ANBBA.

Il funzionamento di questa applicazione sarà illustrato ai Soci ANBBA nel webinar del 19 ottobre.

 

Per concludere Vi informiamo che è già in essere una  Convenzione per l’acquisto ( con interessanti sconti ) , di  particolari  articoli prodotti dalle società   SKM e WENARP , vedi link :

https://www.anbba.it/convenzione-kontroldry

https://www.anbba.it/convenzione-wenarp

 

La Direzione Tecnica di ANBBA sta continuamente lavorando per recepire,  sia prodotti che tecnologie ,che possano in qualche maniere, contribuire ad un migliore svolgimento delle vostre attività con l’intento,  anche e soprattutto, di ricevere, in quanto soci ANBBA ,sconti sugli acquisti dei vari  servizi e prodotti.

Le modalità di accesso per la partecipazione gratuita dei soci ANBBA saranno inviate per e-mail tramite apposito bollettino ma sono state anche pubblicate in AREA SOCI

 

DIVENTA SOCIO ANBBA e partecipa alle importanti iniziative di ANBBA ,

Servizi e  consulenze 

Corsi di formazione  

Convenzioni e scontistica.

 

Cesare Gherardi

Direttore Area Tecnica di ANBBA