FAQ Imposta Soggiorno

Postato 20/09/2022

 

Roma 20/09/2022

IMPOSTA DI SOGGIORNO

CLAMOROSO  !!!

Sul sito del MEF arrivano con estremo ritardo le FAQ 

IMPOSTA DI SOGGIORNO

INTERMEDIARI

Anni di imposta 2020 e 2021

 

Trascrizione delle domande 2 e 3 dalle FAQ

 

2) Per il periodo in cui gli ospiti hanno pagato l’imposta  direttamente ai soggetti che gestiscono le piattaforme sulle quali avvengono le intermediazioni  , come devo procedere  , mi sembra di avere capito che non debbo inserire le imposte riscosse dall’intermediario , corretto ? Ciò in quanto sul sistema dei comune vengono inserite ma come ESENTI . Non varrei che inserendole , poi non tornano i conti con quanto versato da me .

3) Chi deve presentare  ka dichiarazione nel caso in cui una persona fisica gestiva una struttura ricettiva chiusa nell’anno 2021 per la quale l’imposta di soggiorno veniva applicata e direttamente versata in parte dall’intermediario e in parte dalla persona fisica che gestiva la struttura ?

 

RISPOSTA 2 e 3

Nelle istruzioni relative alla compilazione della dichiarazione vengono richiamate le disposizioni di Legge che prevedono la presentazione della dichiarazione e in particolare individuano il soggetto obbligato.

Ed  invero , il comma 1–ter dell’all’articolo 4 del D.lgs. n.23 del 2011 prevede che il gestore della struttura ricettiva è responsabile non solo del versamento dell’imposta ma anche  della presentazione della dichiarazione .

Il comma  5-ter dell’articolo 4 del D.L. n. 50 del 2017 sulle locazioni brevi, vale a dire  i contratti di locazione  di immobili ad uso abitativo di durata non superiore a 30 giorni , ivi inclusi quelli che prevedono la prestazione dei servizi di fornitura di biancheria e di pulizia dei locali , stipulati da persone fisiche , al di fuori dell’esercizio di attività di impresa , direttamente o tramite soggetti che esercitano attività di intermediazione immobiliare , ovvero soggetti che gestiscono portali telematici , mettendo in contatto persone in cerca di un immobile con persone che dispongono di unità immobiliari da locare  - stabilisce che il soggetto che incassa il canone o il corrispettivo , ovvero che interviene nel pagamento del predetti canoni o corrispettivi , è responsabile della presentazione della dichiarazione.

Pertanto ai fini dichiarativi , occorre avere presente la fattispecie in cui ci si trova . Che ad esempio ci si trova nell’ambito delle locazioni brevi e l’intermediario incassa il canone , quest’ultimo è responsabile del versamento dell’imposta e , come previsto dalla legge , anche della presentazione  della dichiarazione . Tali dati non devono essere dichiarati dal gestore  della struttura  neppure nel campo esenti.

Obbligo di presentazione delle dichiarazioni 2020 e 2021

 

 

-         Trascrizione delle domande 8 e 9 dalle FAQ

8)  Sono  proprietario di un appartamento affittato per locazione breve (non come attività di impresa)  , nel 2021 ho presentato al mio comune di appartenenza il mod.21 relativo alla dichiarazione annuale per la  tassa di soggiorno riscossa nell’anno 2020 .Chiedo se, in base  alle recenti disposizioni , ho l’obbligo di ripresentarla sul sito dell’Agenzia delle Entrate insieme a  quella del 2021 .

9) A seguito dell’approvazione del modello di dichiarazione dell’impostai soggiorno con il D.M. 29 Aprile 2022 , si chiede se tale modello deve essere utilizzato anche dagli  host  del comune visto che nel comune stesso già esiste un sistema di  rendicontazione  telematico del contributo di soggiorno  tramite apposita per il 2020/2021 il contributo di Soggiorno incassato e versato.

RISPOSTE 8 e 9

Considerato che si tratta del primo anno di applicazione dell’obbligo dichiarativo mediante presentazione del modello ministeriale (Decreto 29 aprile 2022) , si ritiene che i soggetti che hanno già presentato per gli anni di imposta 2020 e 2021 una  dichiarazione/comunicazione al comune seguendo le indicazioni prescritte dal comune stesso , non sono obbligati a ripresentare per dette annualità la dichiarazione  di cui al decreto . Al di fuori di tale caso , è chiaro che il contribuente dovrà utilizzare esclusivamente il nuovo modello ministeriale per la dichiarazione dell'imposta di soggiorno o del contributo di soggiorno. 

Data: 20/09/2022