Un commento di Sergio Lombardi in merito ai recenti provvedimenti in materia fiscale !!!

 

SERGIO LOMBARDI

UN COMMENTO AI RECENTI PROVVEDIMENTI IN MATERIA FISCALE

 

BANCA DATI TURISMO

 

Oggi in Italia sarebbero necessarie efficaci azioni anti-abusivismo nel settore extralberghiero, che risolverebbero il problema degli abusivi e molta della concorrenza sleale. Il recupero dell’evasione e la regolarizzazione delle attività abusive genererebbe un maggiore gettito fiscale da impiegarsi per il rilancio del settore stesso che ha sofferto per la pandemia.

Purtroppo, i programmi effettivi di contrasto all’evasione annunciati dal Governo con la legge di Bilancio non prevedono alcuna azione contro gli abusivi del settore turistico, concentrandosi su una stretta verso le strutture e locazioni già regolari, come ho riepilogato nel mio articolo per Extralberghiero.

Nel settore extralberghiero un altro valore in delicato equilibrio è l’aliquota effettiva di tassazione delle imposte dirette. Secondo il testo della legge delega della riforma fiscale, l’aliquota della cedolare secca dovrebbe aumentare, non si sa ancora se al 23% o al 26%, e con essa anche l’attuale cedolare secca ridotta al 10% per i contratti a canone concordato, come ho illustrato nel mio articolo per Il Sole 24 Ore Econopoly.

CODICE IDENTIFICATIVO

Non è difficile comprendere che, senza l’esclusione dai portali delle attività prive di autorizzazione, qualsiasi codice identificativo sarà inefficace. Attendiamo di verificare le azioni promesse dalle OTA contro l’abusivismo, nell’ottica delle piattaforme collaborative. Ci auguriamo che un giorno, per legge o spontaneamente, vengano rimossi gli annunci fuorilegge.

E così, il settore extralberghiero, e soprattutto le sue attività non imprenditoriali, dopo essere state trascurate dai ristori e sostegni caduti a pioggia anche in molti settori non in crisi, si trovano a dover affrontare nel 2022 tasse ancora più alte, continuando a subire la concorrenza sleale delle attività sommerse.

Questi ed altri temi fiscali verranno affrontati nel webinar ANBBA in programma nel mese di dicembre, in cui verrà effettuata anche una simulazione in DOCFA per comprendere in che modo potrebbero cambiare le rendite catastali.

ALLOGGIATI WEB

Il portale delle Questure è oggi al centro dei controlli incrociati della banca dati delle strutture ricettive, ma è interessato anche da profonde modifiche di sistema, di cui parlerò nel prossimo webinar ANBBA in collaborazione con il CEN  (Centro elettronico nazionale della Polizia di Stato), giovedì 25 novembre 2021 alle ore 17.00.

Per informazioni e prenotazioni:

https://www.anbba.it/Contents/Item/Display/26108

Sergio Lombardi

 

 

 

 

 

 

 

 

Data: 16/11/2021