DECRETO NATALE , firmato il decreto

Il Presidente del Consiglio, Giuseppe Conte,

ha firmato il Dpcm del 3 dicembre contenente le nuove misure per fronteggiare l'emergenza epidemiologica da Covid-19.

Decreto Natale, stop spostamenti tra regioni da 21 dicembre a 6 gennaio

 

 

Vai alla speciale pagina sul sito della Presidenza del Consiglio dei Ministri  :

http://www.governo.it/it/articolo/coronavirus-il-presidente-conte-firma-il-dpcm-del-3-dicembre-2020/15850#documenti

 

 

*******

 

Il nuovo Dpcm 3 dicembre, cosa si può fare e non fare:

tutte le regole di Natale 2020 (e i metodi per "aggirarle")

Il decreto ministeriale è stato pubblicato ieri poco prima della mezzanotte sul sito della presidenza del Consiglio dei ministri. Ecco le norme da seguire e le possibilità per i ricongiungimenti familiari e le visite agli anziani soli

ll Dpcm 3 dicembre con le regole di Natale 2020 è stato pubblicato ieri poco prima della mezzanotte sul sito della presidenza del Consiglio dei ministri (anche in pdf): entra in vigore a partire da oggi, venerdì 4 dicembre e sarà valido fino al 15 gennaio 2021. Ma le norme consentono scappatoie e aree grigie e quindi la possibilità, anche se non esplicita, dei ricongiungimenti familiari tra marito e moglie e tra fidanzati (ieri il premier ha parlato di possibilità di "rientrare nella casa in cui si abita con continuità o periodicità")  e la possibilità di fare visita ad anziani soli e nonni. Vediamo come. 

 

Continua a leggere su : 

 

https://www.today.it/attualita/dpcm-natale-oggi.html

 

 *******

Postato il 3/12/2020

 

Stop agli spostamenti tra Regioni dal 21 dicembre al 6 gennaio. Stop agli spostamenti tra Comuni il 25 dicembre, il 26 dicembre, e il primo gennaio. E' la linea stabilita dal decreto che il Consiglio dei ministri, impegnato a varare il nuovo Dpcm, ha approvato.

IL DECRETO - "Il Consiglio dei ministri, su proposta del Presidente Giuseppe Conte e del Ministro della salute Roberto Speranza, ha approvato un decreto-legge che introduce modificazioni urgenti della legislazione emergenziale per fronteggiare i rischi sanitari connessi alla diffusione del virus COVID-19", si legge nella nota.

Inoltre, il dl stabilisce che "sarà sempre possibile, anche dal 21 dicembre al 6 gennaio, rientrare alla propria residenza, domicilio o abitazione; dal 21 dicembre 2020 al 6 gennaio 2021 sarà vietato spostarsi nelle seconde case che si trovino in una Regione o Provincia autonoma diversa dalla propria. Il 25 e 26 dicembre 2020 e il 1° gennaio 2021 il divieto varrà anche per le seconde case situate in un Comune diverso dal proprio. Infine, le nuove norme stabiliscono che i DPCM emergenziali, indipendentemente dalla classificazione in livelli di rischio e di scenario delle diverse Regioni e Province autonome, possano disporre, nel periodo dal 21 dicembre 2020 al 6 gennaio 2021, su tutto il territorio nazionale, specifiche misure tra quelle già previste elencate dalle norme primarie".

 

Leggi tutto su :

 

 

 

 

https://www.adnkronos.com/fatti/politica/2020/12/03/decreto-natale-stop-spostamenti-tra-regioni-dicembre-gennaio_YhESx6SO5NKKi14NEQyWNM.html?refresh_ce

 

 

 

 

 

 

Evidenza: evidenza

Data: 04/12/2020