MILANO - il nuovo portale per la tassa di soggiorno attivo dal 25 novembre

Tassa di soggiorno.

Al via , la piattaforma informatica destinata agli host

“Soggiorniamo”

Dal sito ufficiale della Città Metropolitana di Milano

Aggiornamento del 25/11/2019

Vedil link per registrarsi  in calce alla pagina

Milano, 16 novembre 2019 – Procede il percorso di facilitazione amministrativa intrapreso dalla Giunta. A Milano arriva “Soggiorniamo”, la piattaforma informatica dedicata ai gestori di strutture ricettive e destinata a migliorare la gestione dell’imposta di soggiorno. Il nuovo applicativo si è reso necessario visto il notevole aumento del numero di strutture in città e consentirà agli uffici comunali di monitorare meglio l’andamento degli incassi e delle dichiarazioni degli host.
“Si tratta di un passaggio importante per garantire maggiore trasparenza ed efficienza nella gestione della tassa di soggiorno – spiega l’assessore al Bilancio, Roberto Tasca –. L’aumento del numero delle strutture ricettive di Milano necessita di un nuovo sistema di riscossione della tassa di soggiorno e di controllo da parte del Comune. Allo stesso tempo si fornisce uno strumento utile agli host per facilitare la loro attività che stabilisce un rapporto di continuità con l’Ente per operare nella massima trasparenza”.

“Soggiorniamo” è una piattaforma ricca di funzionalità. I gestori di strutture ricettive possono avere a disposizione uno strumento di facile utilizzo per la gestione delle proprie attività, dimezzando i tempi di attesa.

Gli host potranno auto-registrarsi alla piattaforma e le credenziali di accesso non saranno più rilasciate dagli uffici, azzerando i tempi d’attesa. Inoltre la dichiarazione trimestrale che i gestori devono presentare obbligatoriamente, potrà essere inserita via pc e via tablet, attraverso semplici passaggi con controlli immediati e funzionali anche per chi gestisce più strutture.
Il sistema, collegato alle banche dati catastali, consentirà la geolocalizzazione delle strutture, agevolando i controlli della Polizia Locale. Sarà poi diretta la comunicazione tra l’ufficio e gli host, con una gestione delle news e delle comunicazioni che potrà essere personalizzata.
I pagamenti avverranno tramite PagoPA e con il codice unico della prenotazione gli stessi saranno direttamente e automaticamente “abbinati” alla struttura, senza possibilità che si verifichino errori di imputazione o si verifichino pagamenti “orfani”. La registrazione in tempo reale dei versamenti e delle dichiarazioni consentirà agli uffici di individuare, in tempi brevi, comportamenti elusivi della tassa.

 

 Pubblicato un manuale UTENTE

https://ita.calameo.com/read/005453628a78da3c1a7e8

IL SITO di SOGGIORNIAMO

https://www.soggiorniamo.com/

 

Ecco cosa si trova scritto sulla stampa : 

Da:  il Giorno on-line in data 21 Novembre 

Omissis ....... È possibile auto-registrarsi alla piattaforma; le credenziali di accesso non saranno più rilasciate dagli uffici e i tempi d’attesa verranno azzerati. Inoltre, la dichiarazione trimestrale che devono presentare obbligatoriamente potrà essere inserita via pc e tablet. Il sistema, collegato alle banche dati catastali, consentirà la geolocalizzazione delle strutture, agevolando i controlli della Polizia Locale. La comunicazione tra l’ufficio e gli host sarà diretta. I pagamenti, tramite PagoPA e con codice unico della prenotazione, saranno automaticamente “abbinati” alla struttura, eliminando errori. La registrazione in tempo reale dei versamenti e delle dichiarazioni consentirà agli uffici di individuare, in tempi brevi, i comportamenti elusivi.

La piattaforma concepita da una società della Città Metropolitana di Venezia certa MIT Servizi S.r.l. con sede a Mirano di Venezia e attiva dal 2014 che ha elaborato questa piattaforma per risolvere le problematiche relative alla tassa di soggiorno , (non abbiamo potuto vederne il suo funzionamento ma dalle schermate che appiono sul loro portale sembra veramente fatto bene) - Questa tassa di soggiorno ma sopratutto il Modello 21 sta creando non pochi problemi  alle strutture ricettive sia grandi che piccole (Fra le problematiche più evidenti quelle di Roma sono al primo posto) - La piattaforma è in funzione già in molti Comuni , sia piccoli che grandi - Da una ricerca sul Web compaiono i nomi di Rimini - Torri del Benaco (VR) - Castrignano del Capo (LE)  ... Ma  su Milano solo il comunicato di cui sopra ed il 25 ... è alle porte !!!

Su questa stessa pagina sarà inserito il link necessario er registrasi e caricare la propria struttura per eseguire tutte le formalità necessarie per il pagamento della tassa di soggiorno nella città metropolitana di Milano tenendo presente che per Milano è già in funzione da mesi il pagamento diretto della tassa di soggiorno per tutti coloro che operano con Airbnb  che provvede , secondo la Convenzione a riversare a tassa al Comune di Milano e questo per le prenotazioni effettuate dal 1° marzo 2018 attraverso la loro piattaforma

Airbnb preleva, all'atto della prenotazione, l’imposta dovuta dall'ospite e la trasferisce al Comune alla scadenza stabilita dal Regolamento.

I proprietari delle unità locate attraverso Airbnb (o altri intermediari) devono indicare nel GEIS,(ora  vedremo le nuove modalità come saranno gestite dal portale "soggiorniamo"  in fase di dichiarazione, i dati (presenze e periodi) relativi ai soggiorni prenotati attraverso la piattaforma.

Esenzioni: in base all'accordo siglato, gli ospiti aventi diritto (vedasi Regolamento) dovranno chiedere direttamente ad Airbnb il rimborso delle somme indebitamente trattenute.

Per le locazioni non effettuate tramite la piattaforma AIRBNB, permangono in capo ai gestori tutti gli obblighi previsti dal Regolamento.

 

 Aggiornamento 25/11/2019 

ECCO IL LINK PER REGISTRSI AL NUOVO PORATWLE PER IL PAGAMENTO DELLA TASSA SOGGIORNO A MILANO 

SI AVVISANO GLI UTENTI CHE IL PORTALE IMPOSTA DI SOGGIORNO
SARÀ ATTIVO DAL 25 NOVEMBRE 2019

Sono in corso di invio le mail con il codice utente e le istruzioni per l'accesso

Chi non si era mai iscritto al precedente gestionale (GEIS), può procedere con l'accreditamento selezionando il link sotto
" registrazione "

https://milano.soggiorniamo.com/

Per il servizio assistenza registrazione al portale e suo funzionamento rivolgersi anche a :

consulente@anbba.it 

 

 

Evidenza: evidenza

Data: 25/11/2019