Codice identificativo strutture ricettive

 

Codice Identificativo , una storia infinita !!!

 

Quando ANBBA è stata  convocata dalla IX Commissione  Sviluppo Economico e  Turismo  della Camera dei Deputati  per la Legge Delega al Governo sul Turismo,  abbiamo dato il nostro consenso e la nostra disponibilità a collaborare, dopo la sua definitiva approvazione al Senato, alla stesura dei  vari decreti attuativi indispensabili per dar vita al nuovo corso strategico dell’amministrazione del turismo. E’ opportuno prendere atto che ,  in campo nazionale, venga considerato per quello che vale  il Settore dal punto di vista economico e sopra tutto che venga  a una "governance"  per l’amministrazione del comparto extra-alberghiero, i cui numeri   stanno diventando tali da essere divenuti trainanti . (Ultimi dati ISTAT disponibili relativi all’extra-alberghiero relativi al 2017 sottolineano  una aumento delle presenze che arrivano a ben 145,5 milioni con dati da record anche per il 2018) . 

Però e’ con le Regioni  che si dovrà giocare la partita più difficile. Esse sono già sul piede di guerra in quanto si vedono   togliere la gestione del  comparto turistico, del   quale  per effetto delle leggi attuative del titolo V della Costituzione, ne hanno ricevuto la delega.  E’ assolutamente inconcepibile che  si abbiano 22 leggi regionali diverse, procedure  farraginose  e complicate   , terminologie le più assurde e ridicole,  atte più a ostacolare che a far lavorare, in antitesi ed in controtendenza con la Direttiva  Europea conosciuta come Bolkestein. Gli ultimi sforzi per arrivare a procedure standardizzate hanno avuto scarso successo osteggiate da chi vuole mantenere quel predominio assoluto che ha avuto per anni.

Ora si cambia musica , speriamo  !!! Ci sarà un'unica cabina di regia   ma ogni comparto del Turismo dovrà esprimersi  sulla formulazione delle leggi e dei decreti . Fra le cose più urgenti, ci sarà quella del  già approvato codice identificativo nazionale per tutte le strutture ricettive.  Ci domandiamo come potrà essere compatibile con  i vari codici regionali che, Regioni quali la Lombardia,  la Liguria ,  il Lazio , la Sardegna , la Puglia (già bocciato dal governo) hanno già emanato, in piena autonomia, con perentorie disposizioni attuative. Per promo-commercializzare una struttura ricettiva sui portali quale sarà il codice che prevarrà , quello  nazionale,  o saranno necessari entrambi ?   Vedremo !!!

 

   ANBBA

Il Presidente 

 

_______________________

 

ANBBA con i suoi WENINAR sta tenendo sotto controllo la situazione  per dare ai propri soci informazioni sempre aggiornate,  ed è pronta a fornire tutta l’assistenza possibile   per come si dovrà operare per essere perfettamente in regola a quello che per legge è già stato stabilito con un percorso legislativo ben preciso.

 

 Il prossimo WEBINAR è fissato per il giorno 29 luglio alle ore 17.

https://mailanbba.wixsite.com/webinaranbba

Clicca per partecipare 

 

 

 

Evidenza: evidenza

Data: 22/07/2019