TOSCANA - Comunicato importante adempimenti gestori attività ricettive extra-alberghiere

REGIONE TOSCANA - Città Metropilitana di Firenze

Attività ricettive extra-alberghiere

Obbligo di invio delle caratteristiche delle strutture ricettive e delle variazioni

COMUNICATO

Con una circolare inviata per e-mail ai gestori di tutte le strutture ricettive ,  si comunicava che entro il 30 settembre 2017 ,  si rendevano edotti  i rispettivi gestori  dell'obbligo di  comunicare  i  dati relativi  alle caratteristiche della propria attività  sia modificata  (dopo la comunicazione di avvio)  o non modificata,  e questo in ottemperanza alla recente legge regionale del 2016. Nella comunicazione venivano inserite delle pesanti sanzioni per coloro che entro il termine sopra indicato non avessero provveduto a tale adempimento. Agli sportelli preposti a dare informazioni sono piovute centinaia di telefonate e  anche le nostre caselle di e-mail sono state prese di assalto per chiedere chiarimenti su questi adempimenti che fra l'altro richiesti con invio tramite PEC o da portale . Il nostro servizio tecnico si è immediatamente attivato presso gli organi competenti che hanno rassicurato che il termine  verrà prorogato con un posticipo a data da destinarsi e l'obbligo di comunicare le caratteristiche della struttura sarà solo per le strutture che hanno fatto variazioni dopo l'avvio di attività. Quanto riferiamo verrà pubblicato sui siti istituzionali di Regione e Città  Metropolitana non appena gli organi regionali avranno provveduto ad una rettifica e precisazione del contenuto della ultima legge regionale- Quindi per il momento tutti coloro che non hanno ancora provveduto a fare  ciò, potranno attendere le nuove modalità operative, senza incorrere nelle sanzioni.

 

 

Data: 28/09/2017